La grammatica della scuola

Quella che si fa all’aperto non è una scuola senza grammatica, ma la scuola dove la grammatica si fa viva, nell’ascolto di se stessi, degli altri, dell’ambiente.

È una scuola in cui le parole – e con esse le regole che ne sostengono l’uso – si apprendono perche necessarie al confronto con gli altri, all’interrogazione e alla comprensione del mondo.

È una scuola densa di contenuti, che si presentano alle intelligenze di bambini e ragazzi nella complessità dei saperi che la natura offre, dunque alti anche se non parcellizzati.

È una scuola che pulsa delle regole del mondo, delle ipotesi da verificare, della ricerca da costruire.

La scuola che si apre al mondo non è una scuola edulcorata, semplificata, ridotta, ma una scuola che assume la responsabilità di mettere in dialogo la vita con chi la sta imparando a vivere, insegnando ogni grammatica.

IMG_2961

MG