A perder tempo su un prato

A perder tempo su un prato si corre il rischio di ripercorrere la storia dell’uomo, di parlare di musica e poesia, di cercare silenzio fuori e trovare pace dentro, di condividere buon cibo e belle parole, di scambiarsi storie. Di fare scuola, adulti e bambini insieme.

A perder tempo su un prato non si perde mai tempo. Grazie a tutti quelli che sono stati su un prato con noi nella giornata di Bambini e Natura 2016 e a tutti quelli che sceglieranno anche quest’anno di fare scuola il più possibile fuori. Perché fuori c’è una scuola bellissima, anche quando ricomincia la scuola.

Giornata BeN 2016