Strumenti

Taccuini

I taccuini rappresentano una delle modalità con cui prende forma la possibilità di sostenere l’incontro tra bambini, adulti e natura. Ogni taccuino propone alcune esplorazioni per condividere del tempo all’aperto. La forma non è quella della raccolta di attività, ma piuttosto della lente di ingrandimento: il taccuino si propone come un focalizzatore di sguardi, che invita a coltivare la competenza osservativa, a farsi domande, a discutere ipotesi.

Taccuino d’autunno

L’autunno è la stagione della preparazione al riposo: gli alberi iniziano a lasciare andare al mondo foglie e semi, la terra accoglie le coperte di brina

Taccuino di primavera

La primavera è la stagione dei nuovi inizi: la natura sboccia, letteralmente, e ci mostra infinite tracce di vita che si apre al mondo. Cerchiamole… Qui il nostro consueto taccuino

Taccuino d’inverno

L’inverno ha l’aspetto di una coperta, sotto cui la natura si nasconde. Una coperta sotto la quale si possono fare grandi scoperte. Perché un po’ di freddo non ferma di certo

Taccuino d’estate

La natura è ovunque e i bambini ne hanno bisogno, così come hanno bisogno di adulti che stiano loro accanto nelle scoperte che faranno, condividendo le esperienze ma anche imparando

Quaderni

Compiti “naturali”

A noi interessa l’educazione, e dunque ci interessa anche la scuola. Una scuola che sappia essere in dialogo con il mondo, aperta all’esterno, in continuità tra dentro e fuori

Il quaderno del collezionista di natura

Tutti raccogliamo cose e le teniamo per noi perché ci sembrano interessanti: foglie secche, sassi con le righe, pezzi di corteccia oppure gusci vuoti di lumache! Una collezione di natura

Il quaderno del bird explorer

I grandi insegnano a noi bambini il rispetto per gli animali, ad esempio quando in casa abbiamo animali domestici. Io ho 2 cani, 2 gatti adulti più tre piccoli gattini

Il quaderno degli amici degli alberi

Gli alberi possono essere degli amici. Esseri viventi per la maggior parte di noi significa animali, infatti molto spesso sento dire “il mio cane è il mio migliore amico”

Il quaderno del diritto di fare… e di non fare

Due gemelle di 10 anni, due punti di vista diversi sullo stare in natura. Perché non c’è un solo modo possibile. Il punto di vista di Lucia, esploratrice estrema

Articoli

Quattro passi fuori

Sull’importanza di stare nella natura, un articolo apparso su Il folletto, la rivista dell’istituto svizzero media e ragazzi.

Manifesti

Fuori

Il manifesto tratto dal libro Fuori.