Earth Day 2018

Non sarà celebrare la giornata della Terra una volta all’anno a salvare il nostro pianeta.

Sarà la possibilità di conoscerlo frequentando ogni giorno un po’ di mondo fuori, di giocare sporcandosi le mani di terra, di guardare come cambia la natura vicino a casa, di cercare selvatiche lungo i marciapiedi, di avere del verde da curare nel giardino della scuola, di arrampicarsi su un albero per ascoltare meglio la sua voce, di stare sdraiati su un prato a osservare gli insetti che lo abitano, di giocare alla forma delle nuvole a nasi in su…

Sarà la possibilità di conoscere la Terra vivendola e amandola un po’ di più ogni giorno a far crescere il desiderio di proteggerla, come si fa con cio che è per noi più caro.

Andrea e la cavalletta

MG