Materie intelligenti: tempi

“Usare ripetutamente nel tempo il materiale destrutturato, senza fretta ma con la pazienza d’investigarlo in tutte le sue forme, consente un nuovo tipo di ascolto, una ricerca rinnovata capace di destabilizzare e quindi di ricostruire continuamente nuove conoscenze e nuovi legami. Uscire dalle cornici può aiutare i bambini a vedere il mondo non solo per quello che è, ma anche per quello che potrebbe essere.”

Serena Sardi e Francesca Sartirani
Materie intelligenti

sketch1512418459216