Materie intelligenti: alberi

“Attraverso l’incontro con l’albero – rifugio, custode di antiche storie, dimora di animali, con il cielo a portata di mano e le radici aggrappate al cuore della terra (Ciarcià, 2007), elemento della natura così ricco di significati, capace di rimandare ai nodi pedagogici dell’attesa, del cambiamento e della lentezza, della curiosa ricerca che spinge a porsi interrogativi, della sintonia, spontaneità, autenticità e piacevolezza dell’incontro, del dialogo che si costruisce in uno spazio relazionale che comprende l’altro e l’albero stesso –, è possibile compiere con i bambini un percorso didattico che consideri tale elemento vero e proprio strumento, capace di mettere in dialogo le discipline, di lavorare sul piano educativo e di favorire la relazione interpersonale.”

Silvia Imperiale e Valentina Morsenchio
Materie intelligenti

Materie intelligenti - alberi