Una casa sull’albero

Tutti i bambini e le bambine sognano di avere uno spazio libero dove giocare in libertà, da soli e con gli amici, lontani da regole, compiti e doveri. A volte non occorre uno spazio eccezionale, bastano un albero a due passi da casa, qualche asse di legno, l’attenzione affettuosa di mani adulte operose.
Basta soprattutto il coraggio di aprire la porta e uscire fuori a guardare il mondo, a respirare il vento, a incrociare il volo degli uccelli, a catturare i raggi del sole e la forma delle nuvole in uno specchio. Anche per sognare paesi e città vicini e lontani.
Questa meraviglia l’ho trovata qui da noi in collina!
Ho pensato alla gioia del bambino che la abita, alle divertentissime avventure di Aglaia narrate da Bianca Pitzorno nel suo libro “La casa sull’albero”, all’urgenza di restituire ai bambini la possibilità e il piacere di giocare felici dentro la natura.
Casa su albero1
Casa su albero2
Luciana Bertinato sulla casa sull’albero del piccolo Leonardo